In questa guida spieghiamo come igienizzare il lavandino con rimedi naturali.

Stranamente vi è avanzata un po’ di vodka, invece che nuocere alla vostra persona e finirla in un sorso, fate felice il vostro lavandino. La vodka ha un’alta gradazione alcolica quindi ha un alto potere disinfettante, inoltre, quando evapora non lascia odore.

Riempite un flacone munito di nebulizzatore con la vodka e spruzzate sul lavandino e sulla rubinetteria. Se ci sono macchie di dentifricio e prodotti cosmetici, insistete sulle macchie con una spugnetta. Poi lasciate agire una ventina di minuti e sciacquate, anche il calcare della rubinetteria se ne andrà in un lampo.

In questo modo il lavandino sarà igienizzato.