Questa è una guida che cerca di sintetizzare le innumerevoli bellezze di Parma, passando dai monumenti simbolo, alle numerose chiese, fino ad arrivare alle svariate architetture civili e a degli aspetti extra-artistici. Risulta essere una città assolutamente da visitare.

Parma è una fiorente cittadina dell’ Emilia-Romagna, conta circa 186.000 abitanti ed è a metà strada tra Milano e Bologna, considerate due città cardini dell’Italia Settentrionale. Il centro storico (detto anche Parma Nuova) è davvero ricco di monumenti, di beni culturali-archeologici e di molteplici architetture. Risulta essere senza dubbio una delle città più stupefacenti d’Italia.

Fiore all’occhiello è il Duomo, cuore pulsante della città, edificato nel XI secolo e rappresenta una delle opere più importanti dell’architettura romanica. Vicino al campanile del duomo, sorge il Battistero, che un monumento medioevale, fatto in marmo rosa e che è stato costruito interamente in arte gotica. E’ singolare e allo stesso tempo affascinante trovare nella stessa piazza due monumenti così importanti costruiti in stile completamente diverso, ma che si fondono magnificamente.

Tra le innumerevoli chiese, spicca anche l’abbazia di San Giovanni Evangelista sorta nel XII secolo e la cui cupola è stata affrescata dal Correggio. A poca distanza dal centro cittadino vi è la chiesa di Santa Maria della Steccata e la chiesa medioevale in stile neoclassico della chiesa di San Paolo Apostolo.

Tra le architetture civili spicca il meraviglioso Palazzo Ducale con suoi splendidi giardini, il Palazzo del Comune situato nel centro nevralgico di Parma e risalente al XVII, il Palazzo del Governatore del XII secolo. Degno sicuramente di nota è il Teatro Regio del XIX secolo e sede delle più importanti opere e rappresentazioni liriche.

Parma è anche considerata la culla della musica classica, dove è nato il direttore d’orchestra Arturo Toscanini e soprattutto Giuseppe Verdi (nato precisamente nella cittadina di Roncole). Infine Parma è conosciuta anche come la capitale alimentare del nostro Paese, essendo il luogo dove nasce il Prosciutto di Parma e il Parmigiano Reggiano.