In questa guida spieghiamo come pulire il portaspazzolino.

Il portaspazzolino sembra un oggetto innocuo e pulito, per questo è spesso un oggetto dimenticato durante le operazioni di pulizia quotidiana del bagno, ma se date un’occhiata al fondo del vostro barattolo, rimarrete inorriditi, quello strato scuro e limaccioso rappresenta qualcosa di davvero lontano dalla vostra idea di pulizia e non vorreste mai averlo vicino a qualcosa che vi mettete in bocca più volte al giorno. Ma a tutto c’è una soluzione. Per tenere sempre pulito il vostro porta spazzolini da residui di dentifricio, germi, muffa e sporco, provate il bicarbonato di sodio, la sua azione abrasiva eliminerà ogni traccia di batteri, muffa e sporco.
Fate una pasta di acqua e bicarbonato e spalmatela sul porta spazzolini, insistendo soprattutto all’interno e sul fondo, immergetelo in acqua calda per un’ora e sarà di nuovo igienizzato e pulito.